Benveuto su CpPrinting

La provenienza e la storia del timbro

CP Printing / Blog  / La provenienza e la storia del timbro

La provenienza e la storia del timbro

I timbri iniziano la loro storia in Mesopotamia

I timbri probabilmente hanno una storia che parte da oltre 10.000 anni fa. Tracce di timbri sono state ritrovate da scavi archeologici risalenti a civiltà antiche come imesopotami che producevano timbri con ossa, terracotta legno o rame traforando questi materiali manualmente con l’utilizzo di utensili arcaici, impiegando tempi di realizzazione ad oggi inconsiderabili.

L’evoluzione nelle epoche più vicine

Gli scambi economici sin dal medioevo al boom da prima del Rinascimento portano ad un evoluzionedegli strumenti che autenticano i documenti di scambio. L’economia di certo è un precursore dell’utilizzo del timbro.
L’incisione meccanica, manuale, diventa un metodo di realizzazione dei timbri che vedono con l’ottone un ottimo alleato. Mitiche sono le incisioni su ottone con lettere grandi e personalizzate di personaggi che hanno scritto la storia del timbro e di cui potrebbero narrare la sua vita.

Lasfragistica è lo studio dell’origine dei sigilli e timbri antichi dal punto di vista tecnico, artistico, giuridico e funzionale, nasce nella prima metà del 1700, e studia la storia dei timbri dai tempi dei sigilli impressi sulle pareti della tomba diTutankhamon a timbri più recenti che hanno certificato come è loro compito la storia dell’umanità.
Si pensi a quale importanza nella storia e per la storia i timbri hanno avuto ed hanno tutt’oggi.

L’evoluzione del timbro sino ad oggi

Naturalmente i processi di produzione di oggi sono completamente differenti da quelli iniziali, la tecnologia, l’esperienza e le esigenze hanno portato ad un continuo evolversi del processo di produzione.
Oggi i timbri vengono prodotti con macchinari di precisione con tecnologia laser ed è sempre più evoluta la vendita on line.
La qualità dei particolari è sempre più perfezionata, pensiamo che ad oggi si possono fare timbri con testo dicarattere 4 o 5 punti e anche meno, caratteri molto piccoli, cosa che con i vecchi processi di produzione era quasi impossibile.

Oggi possiamo produrre timbri nel giro di pochissimo tempo e permetterci di poterli consegnare nel giro di 24 ore a costi decisamente sostenibili.

Nonostante la tecnologia e l’evoluzione, il timbro rimane ancora l’elemento certificante l’originalità di qualsiasi documento che quotidianamente enti o privati emanano, dalla semplice fattura alla scheda elettorale o ad un trattato tra uno stato e un’altro, la marcatura di documenti come patente e carta d’identità, passaporti.
Chiedersi quale sia il futuro del timbro ad oggi non si può ancora sapere, ma di certo avrà una vita ancora lunga.

Chiama Invia Email